Pilot Seabin

Seabin Trial

Il V5 Seabin e’ un unità di cattura dei detriti galleggianti. Il progetto nasce grazie all’idea di due surfisti australiani:  Pete Ceglinski e Andrew Turton. Il progetto ha suscitato grande interesse nel mondo, alcuni trial sono partiti negli States, in Spagna e Montenegro.

Il Seabin viene posizionato all’interno di porti, marine, e specchi d’acqua dove il traffico marittimo, le onde e le correnti non sono eccessivamente forti. Grazie all’utilizzo di “sacchetti” per la raccolta, in materiale organico, l’unita di cattura puo’ raccogliere fino ad 1,5 kg di detriti al giorno. Per le sue caratteristiche i sacchetti sono in grado di inglobare anche oli e combustibili galleggianti.

Per maggiori informazioni sul Seabin, puoi consultare il sito http://seabinproject.com/.
P M P vuole lanciare un trial sui laghi del nord Italia, partendo dal Lago di Lugano dove stiamo raccogliendo i fondi per installare 10 unità, senza gravare sulle municipalità lacustri, e posizionarle nei porticcioli, nelle aree protette, e nei punti di stagnazione delle correnti.
Ci occuperemo inoltre anche della manutenzione, controllo e sostituzione dei cestini e dei sacchetti organici esausti.
Durante il trial raccoglieremo informazioni dettagliare sull’effettiva efficienza del progetto, misurando accuratamente la quantità e la tipologia dei rifiuti raccolti per poi valutare eventuali sviluppi futuri
La produzione fisica dei seabin inizia in questi giorni, (agosto 2017) contiamo quindi, con l’aiuto di tutti, di riuscire ad installare i primi cestini nel mese di aprile 2018
Puoi contribuire alla realizzazione del progetto con una donazione aperta.
Verrai inserito nella nostra mailing list e sarai cosi’ aggiornato sugli sviluppi di questo progetto
Costo stimato del progetto: € 15.000 finito




Le immagini sono prese direttamente dal sito: http://www.seabinproject.com

Lascia un commento